entenhitti.it

Discography

Musica humana

Musica Humana

  • Label: Lizard Records 1999/2016

Musiche di Pierangelo Pandiscia Gino Ape.
Testi di Pierangelo Pandiscia Gino Ape.
Registrato in Home Recording nel 1999.
Mixato da Tiziano Ornaghi nel luglio del 2000.
Con Pierangelo Pandiscia (chitarre, corno, voce, percussioni, cetra), Gino Ape (oboe, voce, tastiere, arpa celtica), Giampaolo Verga (violino), Adriana Pulejo (voce).
Con la partecipazione di Filippo Monico (batteria), Paolo Bandera (campionamenti, voce), Graziano Gatti (tromba), Giulia Barcella (violoncello), Stefano Nosari (contrabbasso), Fabiana Sandler (voce narrante), Davide FerrariAlberto GuccioneLorenzo PierobonSimona BarberaAnna RispoliClaudio PozziAdriana PulejoPierangelo Pandiscia (coro di canto armonico in “Ulan Bator”).
Mastering di Claudio Gabbiano Vincenzo Zitello.

  • Musica Humana

  • Satanrumba

    • Lyrics

      A est il cielo sfuma veloce come i ricordi

      A sera rimane rosso sull’orizzonte

      Al mattino quando il mendicante arranca sui gradini della chiesa

      Il sole si alza per dar vita alle ombre

      E separare la terra dal cielo, gli uomini e gli animali da quella confusa unità in cui sono intrecciati

      Ho visto la notte fuggevole sull’altro lato

      I suoi terribili elementi tuffarsi nell’altro orizzonte

      Come un esercito disperato, confuso e sconfitto

      download pdf

  • Club Andergraund

  • I miei pieni di luna

    • Lyrics

      Apprendere che la fine di tutto

      Non risiede in un attimo

      Giocare

      Gridare

      Inventare momentanee bolle di terra

      Polverose opache

      Come atomi

      Giganti molecole elefanti

      Appoggiato supino ad un ago

      Prelevo il magico

      Riflesso nello specchio

      La basi

      Dello stato di essere

      Un verdegiallognolo

      Per un attimo è un

      Tuffo

      In tempi già vissuti

      Reincarnato

      In un abete

      sulla riva di un fiume

      osservo

      i miei

      pieni di luna

      download pdf

  • Algeria mon amour

  • Tepatzi

  • Sagrada calanda

  • Edmea

  • Perfidi marinai

    • Lyrics

      La violenza con cui si desidera il successo

      Si riflette fedelmente

      Nella ferocia della

      Competizione

      Per il possesso delle formule magiche

      Noi

      Pessimi marinai

      Usiamo arti magiche

      Profumiamo di foglie odorose

      E per il corteggiamento amoroso

      Copriamo il pube

      Dipingiamo faccia e denti

      Le mani

      La mani ci servono

      Le usiamo

      Schiave di noi

      Pessimi marinai

      Succubi di presagi funesti

      Seppelliamo i nostri

      Morti

      In austeri

      Orti.

      download pdf

  • Ulan Bator

  • testo di J. G. Ballard

    Credo

“…teatrali, diabolici,poliglottesi,parole, canti, preghiere. Humani…Ulan Bator poi è splendida. Le  sue voci vanno oltre  il muro del cuore e della testa…”
(Lino Terlati, RADIO STATION- Il Cannocchiale, 2016)

Vuoi acquistare questo album?

Richiedi info